BIOROBOTICA

Myki Project

MYKI è un progetto di ricerca finanziato dall’European Research Council tramite ERC Starting Grant 2015, uno dei programmi di finanziamento per la ricerca e l’innovazione più competitivi a livello internazionale. Il progetto, che porta la firma di Christian Cipriani, è il primo ERC assegnato alla Scuola Superiore Sant’Anna.
In linea con la missione dell’Artificial Hands Area, MYKI mira a sviluppare e a valutare clinicamente una protesi di mano con sensori tattili che è controllata e percepita in modo naturale dall'amputato. Questo sarà possibile superando gli approcci convenzionali basati sulla registrazione di segnali elettrici dal sistema nervoso periferico (nervi o muscoli scheletrici): MYKI progetterà infatti un sistema di interfaccia macchina-uomo radicalmente nuovo, basato sui principi del campo magnetico, in grado di decodificare i comandi di motori volontari e trasmettere feedback sensoriali all'individuo.
Cuore del sistema sarà una serie di magneti impiantabili nei muscoli in grado monitorare lo stato di contrazione dei muscoli residui, come avviene naturalmente quando si compie un’azione motoria, e usare questa informazione per muovere le dita di una protesi.
MYKI presenta quindi un nuovo approccio nello sviluppo della ricerca scientifica sulle protesi robotiche: la nuova interfaccia uomo-macchina sarà valutata in corso d’opera su un paziente amputato, che testerà la protesi in Italia.
Segui i dettagli e gli aggiornamenti di MYKI sul sito del progetto.

 

ENTE FINANZIATORE:  ERC - EUROPEAN RESEARCH COUNCIL
NUMERO DEL PROGETTO:  679820
PERIODO E DURATA:  2016-2020 (60 MESI)
FINANZIAMENTO:  1,5 M€
COORDINATORE:  CHRISTIAN CIPRIANI


PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

 

Photogallery:

Video: