Inizio contenuto principale del sito

Fisiopatologia clinica e management dello scompenso cardiaco

Master scompenso cardiaco
  • Sede
    Scuola Superiore Sant'Anna - Pisa
  • Termine presentazione domanda 06.05.2021
  • Numero massimo di partecipanti 20
  • Quota iscrizione € 3500,00
  • Crediti CFU 60
  • Ore formazione 700

SI COMUNICA CHE SONO DISPONIBILI DUE ESENZIONI TOTALI DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE AI CANDIDATI PIU' MERITEVOLI ALLA SELEZIONE DEL MASTER.


ISCRIZIONE ON LINE


Descrizione corso

Il Master ha un’impostazione interdisciplinare volta ad accrescere competenze nelle varie aree disciplinari coinvolte nella gestione del paziente con scompenso cardiaco.

L’obiettivo generale del master è fornire al cardiologo, all’interventista ed agli altri specialisti coinvolti gli elementi teorici e pratici per un approccio terapeutico, innovativo e moderno, al paziente con scompenso cardiaco sia nelle sue manifestazioni croniche sia in quelle acute.


A chi è rivolto

Costituiscono requisiti di ammissione la Laurea in Medicina e Chirurgia e il diploma di specializzazione (o titolo equipollente) in Cardiologia, Medicina Interna, Geriatria e discipline specialistiche affini.


Obiettivi formativi

Nello specifico il Master si propone di :

  • Approfondire l’eziologia dello scompenso , la fisiopatologia delle manifestazioni cliniche e dei presupposti del trattamento moderno; conoscere l’epidemiologia attuale, la nosografia e le basi della classificazione attuale, le caratteristiche di stadio della condizione di rischio alla disfunzione silente, alla sindrome conclamata, alla fase di fine -vita.
  • Conoscere in dettaglio la flow-chart diagnostica dello scompenso acuto e cronico, comprensiva della valutazione e del trattamento delle comorbidità, le tecnologia diagnostiche non invasive per biomarcatori e per indagini funzionali, di segnale e di immagine, semplice ed avanzata (ultrasuoni, radiologia , medicina nucleare e risonanza magnetica cardiaca), le scale di stratificazione prognostica ed i criteri di decision-making terapeutico;
  • Conoscere le tecnologie diagnostiche invasive in sala di cateterismo ed in sala di elettrofisiologia;
  • Conoscere il trattamento farmacologico e non dello scompenso acuto e cronico approfondendo le prospettive terapeutiche future;
  • Conoscere le tecniche terapeutiche di cardiologia interventistica ( su Valvola, su miocardio) e di cardiostimolazione ed elettrofisiologia ( trattamento delle aritmie sopraventricolari e ventricolari , stimolazione, resincronizzazione e defibrillazione);
  • Conoscere gli approcci chirurgici ( correzione della coronaropatia, delle valvulopatie, impianto di assistenza ventricolare, trapianto cardiaco);
  • Conoscere i principi di etica della cura, di comunicazione con il paziente e di medicina narrativa.
  • Fornire gli elementi di economia sanitaria e gestione delle risorse con focus sull’impatto socio-economico dei modelli di cura attuali.

Metodologia didattica

L’articolazione del Master prevede attività didattica costituita da formazione d’aula e tirocini residenziali in strutture cliniche italiane individuate dalla Direzione del Master.

La formazione d’aula è articolata nelle seguenti aree disciplinari:

1. Area fisiopatologia ed Epidemiologia

2. Area Diagnostica non invasiva ed invasiva

3. Area Terapia medica, interventistica e chirurgica

4. Area Health Management


Programma del corso

Il Master, della durata di 18 mesi, prevede complessivamente 700 ore così articolate:

- n. 130 ore di formazione d’aula distribuite in 6 settimane/anno di lezioni frontali e seminari;

- n. 230 ore di lezioni in streaming o pre-registrate accessibili via web;

- n. 40 ore di Workshop (partecipazione al Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia Interventistica, GISE)

- n. 300 ore di tirocinio in strutture cliniche italiane individuate dalla Direzione del Master. Parte delle ore di tirocinio potranno essere svolte nelle sedi lavorative degli Allievi laddove giudicate idonee dalla Direzione del Master


Come iscriversi

La domanda di iscrizione va compilata esclusivamente online


Attestato

A conclusione del Master a coloro che avranno partecipato con regolarità e profitto all’intero programma formativo e superato le prove di valutazione previste, la Scuola rilascerà, ai sensi dell’art. 3 del D.M. 270/2004 e successive modifiche, il titolo di Master universitario di Secondo livello.